La Scuola, nata nel 1987 dall’insegnamento di Roberto Goitre, oggi propone a bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni esperienze di coralità e percorsi di propedeutica e di alfabetizzazione musicale attraverso il canto.
I corsi mirano ad una formazione musicale di qualità basata sulla voce e sono tenuti da docenti specializzati che utilizzano per lo più materiale originale messo a punto nel corso degli anni, attraverso un continuo lavoro di riflessione pedagogica rispetto alle esigenze dei piccoli allievi.

Con più di 300 allievi la Scuola ha come obiettivo principale quello di favorire il potenziamento delle capacità musicali di ciascun individuo, partendo da alcuni presupposti:

  • La musica è una gioia, un fondamentale arricchimento per l’essere umano e anche un linguaggio. Come tutti i linguaggi va appreso da bambini. Tutti i bambini nascono, infatti, con una predisposizione alla musica che, se coltivata, nel corso degli anni si sviluppa progressivamente, mentre in caso contrario viene “lasciata cadere”.
  • La musica è crescita e, nella nostra scuola, accompagna i bambini nel loro sviluppo sino all’adolescenza. In un’età di grandi mutamenti fisici e vocali, l’attività corale può essere fonte di equilibrio ed apertura verso se stessi e gli altri.
  • La musica è un talento di tutti. I nostri corsi non operano nessuna forma di selezione. Un bambino può entrare nella nostra scuola a 3 anni e uscire a 21 dal nostro coro giovanile affrontando un percorso di qualità e di crescita.
  • La musica è un diritto. “Basta la tua voce”, recita un celebre canone. I Piccoli Cantori sono un’associazione senza scopo di lucro di genitori e di coristi formatisi nella nostra Scuola. Le quote dei corsi contribuiscono a sostenerne l’attività. E’ nostro costante impegno mantenerle largamente accessibili e andare incontro a chi iscrive più figli.

Per citare nuovamente quel canone: Resta qui a cantar con noi, resta finché vuoi!

Carlo Pavese, Direttore Artistico
Il Consiglio Direttivo dei Piccoli Cantori di Torino