Carlo Pavese

Carlo Pavese è un musicista torinese. Negli anni della formazione si è diplomato in composizione e musica corale presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino, ha studiato pianoforte e direzione d’orchestra, ha suonato reggae e rock. Alla fine degli anni ’90 ha conseguito una borsa di studio De Sono che gli ha permesso di approfondire il suo interesse per la nuova musica corale a Stoccolma, dove è stato assistente di Gary Graden per tre anni. Si è perfezionato inoltre con Eric Ericson, Tonu Kaljuste, Frieder Bernius.
Carlo ha fondato e diretto numerose formazioni corali: il gruppo vocale Voiceandnoise (1994-1998) del quale è stato arrangiatore, il Coro 900 di Torino (1995-2000), l’ensemble vocale siryn di Stoccolma (2002-2005), il Torino Vocalensemble (2000-2012). E’ direttore del Coro G, fondato nel 2003, e dal 2005 è direttore artistico dell’associazione Piccoli Cantori di Torino, dove segue il coro di voci bianche, il coro giovanile e la scuola di musica.
Con i suoi cori e come direttore ospite svolge attività concertistica in Italia e in Europa ed è invitato da festival e corsi internazionali come docente di direzione, interpretazione e improvvisazione, e come direttore d’atelier corali. Ha diretto alcuni allestimenti di opere da camera presso il Piccolo Regio di Torino (tra i quali la prima esecuzione assoluta di Un dragone in gabbia di Giulio Castagnoli e la prima italiana di Man and Boy di Michael Nyman) e il Teatro Comunale di Bologna.
Le sue composizioni sono eseguite in Italia e all'estero. Ha arrangiato decine di canzoni a cappella, inclusa una recente versione integrale de “La buona novella” di Fabrizio De Andrè.
E’ stato Artistic Manager del XVIII Festival Europa Cantat svoltosi a Torino nell’estate 2012, ed è attualmente primo vicepresidente della European Choral Association – Europa Cantat.

Gianfranco Montalto

Gianfranco Montalto è nato a Torino nel 1975: è pianista, cantante, arrangiatore e insegnante, diplomato in pianoforte a pieni voti al Conservatorio di Torino e in didattica della musica. Ha conseguito numerosi premi in concorsi nazionali e internazionali di musica da camera e tenuto vari concerti sempre in formazione da camera per diverse rassegne musicali. Canta nell'ensemble vocale torinese "L'Una e Cinque" con il quale ha realizzato la registrazione di due cd. Ha realizzato per il gruppo alcuni brani inediti e diversi arrangiamenti vocali. Attivo anche nella didattica musicale, ha collaborato alla composizione di musiche e canti per bambini per la favola in musica “Il Mistero dei Bambini di Sera”. E’ pianista dei Piccoli Cantori di Torino, con il quale ha svolto tournée in Romania, Portogallo, Francia, Belgio, Germania e Italia.

Marcella Polidori

Marcella Polidori, soprano, si diploma al conservatorio di Torino e parallelamente segue corsi di musicologia e formazione teatrale. Partecipa e vince numerosi concorsi nazionali e internazionali, classificandosi al primo posto al Concorso ‘Musica in Scena’ nel ‘Bastiano e Bastiana’ di W. A. Mozart a Torino, al primo posto al Concorso Internazionale ‘Carlo Coccia’ di Novara e al primo posto al Concorso Internazionale ‘Giacomo Antonio’ di Cosenza per l’opera Madama Butterfly. Il debutto avviene con la Serva Padrona, opera che canterà a Milano e poi a Gerusalemme e a Tel-Aviv con la Jerusalem Symphony Orchestra. A seguire una lunga tournè in Germania ed in Svizzera con Boheme (Musetta e Mimi) e poi Zauberflote nel ruolo di Pamina. Inizia a collaborare con i maggiori teatri italiani. Debutta alla Scala nel 1994 con L’ angelo di fuoco e successivamente: Bologna (Nozze di Figaro), Cagliari (Turandot, Macbeth, Dialoghi delle Carmelitane), Cosenza (Madama Butterfly), Bolzano (Turn of the Scew),Torino (Boheme, Campanello, Hansel e Gretel, Sly, Pagliacci,) Arena di Verona (Traviata, Axur re d’Ormus), Opera di Roma (Maria Stuarda, Macbeth, Prova d’orchestra), Comunale di Firenze (Macbeth, Lombardi, Elektra). Torna alla Scala con il Giocatore e poi ancora con Nabucco e Macbeth. All’estero è stata ospite dei teatri di Amburgo, Barcellona, Siviglia, Malaga, Tokyo, Osaka, Amsterdam ed ha cantato sotto la direzione di Maestri quali: Gianandrea Gavazzeni, Peter Maag, Bruno Bartoletti, Riccardo Muti., Riccardo Chailly, Valery Gergiev, Roberto Abbado, Seiji Osawa.