I Giovani Cantori di Torino sono il coro giovanile misto fondato dall'associazione Piccoli Cantori di Torino. I quarantacinque cantori vanno dai 15 ai 21 anni e la maggior parte di loro proviene dal coro di voci bianche.

2012

Il coro è stato fondato nel 2012, anno in cui si è esibito a "Gran concerto" su Rai3, e successivamente si è esibito in numerose sale torinesi come la Sala grande del Conservatorio “G. Verdi”, il Teatro Colosseo, Villa La Tesoriera.

2013

Nell’estate 2013 I Giovani Cantori di Torino hanno partecipato al festival Voci in movimento, a Bonn (Germania), dove hanno avuto l’onore di inaugurare la manifestazione e hanno collaborato con i Piccoli Cantori in occasione dello spettacolo di teatro musicale “OPERazione Favola”, scritto dai cantori stessi.

2014

Alcuni elementi del coro partecipano, nel 2014, alle rappresentazioni dell’opera “Il pifferaio magico” di Carlo Pavese, eseguita dalla Leopold Mozart Sinfonietta diretta da Barbara Sartorio. Nello stesso anno i Giovani Cantori di Torino hanno partecipato al progetto di Feniarco e del Sistema delle Orchestre e dei Cori Giovanili e Infantili in Italia, cantando i Carmina Burana di Carl Orff al Teatro Coccia Novara, al Teatro Fraschini di Pavia e nella Sala Verdi del Conservatorio di Milano per la stagione dei Pomeriggi musicali, diretti da Alessandro Cadario.


2015

Il 2015 è stato un anno intenso e importante. Il coro ha partecipato al Festival Internacional de Coros de Niños y Jóvenes de Madrid esibendosi anche in diretta radiofonica per la Radio nazionale spagnola, ha eseguito la prima assoluta di “Giovanni dei giovani” del compositore spagnolo David del Puerto con gli archi dell’Orchestra Filarmonica di Torino e ha inciso il suo primo CD "Common Language".

2016

Nel 2016 i Giovani Cantori sono stati invitati alla Primavera Musicale a Marostica e successivamente hanno partecipato all'International Youth Chamber Choirs Meeting di Usedom (Germania).

I Giovani Cantori di Torino si avvalgono sin dalla loro fondazione dalla squadra di musicisti che guida i cori dell’associazione: il direttore Carlo Pavese, il pianista Gianfranco Montalto e l’insegnante di canto Marcella Polidori.