I Piccoli Cantori di Torino sono un'associazione che cura l'attività di due cori, Piccoli Cantori di Torino e Giovani Cantori di Torino, e di una scuola di musica che coinvolge bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni e propone un coro per adulti.

La missione dei Piccoli Cantori di Torino è di sviluppare l'educazione della voce e la pratica del canto corale intese anche come un'occasione straordinaria di incontro e di relazione formativa fra bambini e ragazzi di varie età.

Rientra a pieno titolo in tale contesto educativo l'adesione dell'associazione ad eventi e progetti ad ampio respiro nazionale ed internazionale aventi finalità e rilevanza sociale mediante l'applicazione dello studio e della diffusione della musica corale e strumentale.

I Piccoli Cantori possono contare, a sostegno delle attività dei corsi e dei cori, su una struttura organizzativa modellata sulla forma giuridica, sullo spirito e sulle modalità di funzionamento di un'Associazione.

I membri dell'Associazione Piccoli Cantori di Torino, fondata nel 1977, sono i genitori delle ragazze e dei ragazzi minorenni impegnati nell'attività del coro dei Piccoli Cantori di Torino e i coristi maggiorenni dei Giovani Cantori di Torino. Attraverso l'Assemblea e un Consiglio direttivo eletto ogni anno, essi gestiscono tutte le attività, potendo contare sul contributo permanente di un direttore artistico anch'esso parte essenziale dell'associazione.

L'Associazione Piccoli Cantori di Torino non dipende da alcuna istituzione pubblica o privata. Essa si regge sulle proprie forze, valendosi delle quote contributive dei soci, dei proventi dei concerti e dei corsi di formazione musicale e in particolare dell'attività volontaria dei soci. Al finanziamento di specifiche iniziative contribuiscono anche enti pubblici e fondazioni private. I bilanci annuali sono a disposizione di chiunque voglia consultarli.

Accanto alle attività dei cori e dei corsi l'Associazione è interessata anche alla promozione di iniziative didattiche e musicali sul territorio.

Scarica lo Statuto dell'Associazione Piccoli Cantori di Torino

Gli organi associativi dei Piccoli Cantori di Torino sono i seguenti:

ASSEMBLEA DEI SOCI: Ciascun corista maggiorenne e un genitore o tutore per ciascun corista minorenne

CONSIGLIO DIRETTIVO (eletto annualmente dall'Assemblea dei Soci):

  • Presidente, Roberto Crova - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • Vicepresidente, Gloria Magnetti 
  • Segretario, Andrea Bellardo 
  • Tesoriere, Stefania Lionetti 
  •  Consigliere, Tamara Del Bel Belluz 
  • Consigliere, Giusy Polifroni 
  • Consigliere, Emiliano Ravera

Carlo PaveseCarlo Pavese è un musicista torinese. Negli anni della formazione si è diplomato in composizione e musica corale presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino, ha studiato pianoforte e direzione d’orchestra, ha suonato reggae e rock. Alla fine degli anni ’90 ha conseguito una borsa di studio De Sono che gli ha permesso di approfondire il suo interesse per la nuova musica corale a Stoccolma, dove è stato assistente di Gary Graden per tre anni. Si è perfezionato inoltre con Eric Ericson, Tonu Kaljuste, Frieder Bernius.
Carlo ha fondato e diretto numerose formazioni corali: il gruppo vocale Voiceandnoise (1994-1998) del quale è stato arrangiatore, il Coro 900 di Torino (1995-2000), l’ensemble vocale siryn di Stoccolma (2002-2005), il Torino Vocalensemble (2000-2012). E’ direttore del Coro G, fondato nel 2003, e dal 2005 è direttore artistico dell’associazione Piccoli Cantori di Torino, dove segue il coro di voci bianche, il coro giovanile e la scuola di musica.
Con i suoi cori e come direttore ospite svolge attività concertistica in Italia e in Europa ed è invitato da festival e corsi internazionali come docente di direzione, interpretazione e improvvisazione, e come direttore d’atelier corali. Ha diretto alcuni allestimenti di opere da camera presso il Piccolo Regio di Torino (tra i quali la prima esecuzione assoluta di Un dragone in gabbia di Giulio Castagnoli e la prima italiana di Man and Boy di Michael Nyman) e il Teatro Comunale di Bologna.
Le sue composizioni sono eseguite in Italia e all'estero. Ha arrangiato decine di canzoni a cappella, inclusa una recente versione integrale de “La buona novella” di Fabrizio De Andrè.
E’ stato Artistic Manager del XVIII Festival Europa Cantat svoltosi a Torino nell’estate 2012, ed è attualmente primo vicepresidente della European Choral Association – Europa Cantat.